logo

Select Sidearea

Populate the sidearea with useful widgets. It’s simple to add images, categories, latest post, social media icon links, tag clouds, and more.
hello@youremail.com
+1234567890

I primi passi per indicizzare il tuo sito web: la scelta delle parole chiave

I primi passi per indicizzare il tuo sito web: la scelta delle parole chiave

Con buona probabilità hai già letto qualcosa sull’indicizzazione di un sito web nei motori di ricerca, e con altrettanta probabilità avrai capito che ci sono degli aspetti dai quali non si può prescindere. Quindi iniziamo da questi per capire il “cosa e come” si deve fare per posizionare il tuo sito web.

A mio parere è necessario mettersi nella testa che si tratta di una vera a propria strategia, ovvero di una serie di azioni ben organizzate e pianificate nel tempo. Nella stragrande maggioranza dei casi i risultati della tua strategia SEO non li vedrai nell’immediato, dovrai attendere qualche tempo (da alcune settimana a qualche mese) per vedere i reali frutti del tuo lavoro.

Se hai una certa urgenza di far arrivare traffico sul tuo sito web dovrai pensare ad altre azioni. E’ invece vero che se posizioni il tuo sito web nelle prime posizioni dei motori di ricerca, il traffico di utenti che arriverà sul tuo sito sarà di grande qualità e molto in target.

Come prima cosa dovrai definire quali sono le parole chiave per cui vuoi posizionare il tuo sito web nei motori di ricerca. Questa attività è di fondamentale importanza, perchè, come ti ho detto prima, i frutti del tuo lavoro li vedrai dopo un pò di tempo e se sbagli a definire le parole chiave tutto questo tempo sarà stato sprecato.

Il mio consiglio è di iniziare con al massimo 6 parole chiave, dovrai quindi sceglierne una come principale, due secondarie e tre di terzo livello.

La prima sarà la tua punta di diamante, la più importante, quella su cui ti concentrerai maggiormente, quindi in ordine di importanza ti concentrerai a lavorare sulle due di secondo livello e con la stessa logica lavorerai su quelle di terzo livello.

Così facendo le tue azion di per posizionare il tuo sito web saranno suddivise in :

– 50%  parola chiave primo livello

– 30% due parole chiave secondo livello

– 20% tre parole chiave di terzo livello

Come faccio a creare la lista delle mie parole chiave? Come prima cosa ti devi mettere nei panni di chi ti potrebbe cercare e  pensare a quali termini potrebbe utilizzare quando ti sta cercando sui motori di ricerca. Quindi devi iniziare a sviluppare una serie di varianti sul tema, vedrai che ti verranno spontanee e ti ritroverai molto presto e dover sfoltire un copioso gruppo di parole chiave.

Ci sono anche strumenti online che possono aiutarti in questa fase:

– all’interno di Google AdWords puoi trovare lo strumento di pianificazione delle parole chiave, in grado di suggerirti variazioni sulle tue parole chiave, parole chiave per specifiche pagine web e quanto quella parola chiave è competitiva

Google Trend è l’applicazione di Google che mostra le tendenze dell’utilizzo delle ricerche in Google, mostra quanto una specifica parola chiave è stata cercata.

Grazie alla tua creatività ed a questi strumenti gratuiti a tua disposizione sarai in grado di creare la lista delle tue parole chiave su cui basare la tua strategia per indicizzare il tuo sito web. Nei prossimi articoli vedremo insieme come potrai utilizzarle.

 

No Comments

Post a Comment

Comment
Name
Email
Website